scarica la locandina 

Vincitori IV Edizione 2015/206 - Vincitori V Edizione 2016/2017  

Dopo quattro edizioni di successo del Concorso

"Il piccolo genio creativo", che ha visto crescere un rapporto di collaborazione e di fiducia con l’Azienda Pininfarina, prende il via la

V Edizione con un profilo del tutto originale, al passo con i tempi e pienamente aderente allo spirito innovativo della  BUONA SCUOLA.

Il tema del concorso di quest’anno scolastico 2016/2017 prevede

l’ideazione e la realizzazione da parte degli studenti che aderiscono all’iniziativa,  di un Piano di Comunicazione  sia in italiano che in lingua inglese (communication plan) per Expo 2017, con l’intento di programmare e veicolare messaggi e informazioni sull’evento stesso, fornendo elementi di conoscenza di servizi, orari, procedure e tutto quanto potrà risultare utile ai potenziali visitatori, stimolando interesse e curiosità.

Gli studenti potranno impegnarsi in una campagna promozionale dettagliata e precisa, utilizzando diversi strumenti comunicativi.

(consultare il Bando)

Scarica il Bando della

V Edizione       

Modulo di iscrizione                      

Il bando   ( della IV Edizione )

Vincitori IV Edizione 2015/2016

COMUNICATO

 Un Concorso in memoria di Andrea Pininfarina

"Il Piccolo genio creativo" è un concorso scolastico che premia l'originalità, la creatività e le nuove idee degli studenti delle Scuole Secondarie di primo e secondo grado. L'iniziativa è nata dopo aver letto una lettera di Andrea Pininfarina tratta dal libro "C'è posta per Dio". L'umiltà nello svelare sentimenti strettamente personali in una lettera che inizia con "Caro Signore, mi sono interrogato: si può chiedere qualcosa a Dio? Credo di sì e ci vorrei provare in questa occasione." Sono passaggi toccanti di una lettera che andrebbe proposta nelle scuole. 
La gara è aperta a ogni progetto nuovo e inedito, realizzato dagli studenti. La dedica ad Andrea Pininfarina (Torino, 26 giugno 1957 – Trofarello, 7 agosto 2008) nasce dalla volontà di ricordare un imprenditore che, alla guida della sua azienda, simbolo di tradizione e innovazione, ha saputo valorizzare al meglio il made in Italy nel mondo. Un esempio di sicuro valore per giovani di oggi.
Per dare continuità a un progetto educativo importante e di successo, ma anche per mantenere alto il profilo qualitativo dell'attività educativa, viene riproposta, con il generoso patrocinio del Comune di Salerno, per l'anno scolastico 2016/2017 la quinta edizione del Concorso “ Il piccolo genio creativo” rivolto agli allievi delle Scuole Secondarie di I e II grado del territorio salernitano e della provincia, che potranno avvalersi durante il percorso, attraverso forum e seminari, anche della collaborazione fattiva e puntuale della prestigiosa Azienda Pininfarina.
Il partner
Il progetto mira non solo a scoprire genialità e talento nei giovani studenti, preparandoli a vivere esperienze formative di grande impatto e significato per il loro futuro, ma anche a trasmettere i valori di Integrità, Umiltà e Coerenza, che sono i pilastri del nostro impegno educativo e pietre miliari del successo della stessa Azienda Pininfarina, che ha saputo coltivarli con stile sobrio e rigoroso, soprattutto attraverso l’esempio vivo di Andrea Pininfarina.
Proprio dalla scoperta di tali valori racchiusi in un messaggio del grande Imprenditore è nata l’idea del Concorso, che vuole esaltare il “genio” dandogli rilevanza e spessore umano.
Il Concorso è, infatti, dedicato ad Andrea Pininfarina che nel corso della sua vita, ancorché breve, si è speso mirabilmente per l’innovazione e la crescita del prodotto italiano.
Dal suo meritevole esempio di vita e di genialità creativa, i nostri giovani devono sforzarsi di apprendere, guardando ai valori suddetti come alle cifre essenziali di ogni duraturo successo.
Il percorso educativo vuole attraversare la storia della prestigiosa Azienda, leader del Made in Italy nel mondo, consegnandone gli esempi e le fasi più significative alle giovani generazioni.
Una storia iniziata più di 80 anni fa, una storia di stile italiano fatto di bellezza, eleganza e funzionalità, innovazione tecnologica e rispetto della dimensione ambientale. Un viaggio attraverso gli uomini e i modelli che hanno reso famoso lo stile Pininfarina nel mondo. Uno sguardo alle collaborazioni illustri che da decenni legano l’azienda alle principali Case non solo automobilistiche. Una gestione imprenditoriale che ha saputo valorizzare l'eccellenza del nostro made in Italy, promuovendo con grande impegno e passione, la capacità imprenditoriale italiana.
Un permanente motivo di ispirazione per quanti si impegnano a tenere alto il nome dell'Italia nel mondo.
A cinque anni (otto nel 2016) dalla sua prematura scomparsa, gli studenti ricordano la figura indimenticabile di un grande imprenditore, che ha saputo coniugare il lavoro con uno stile di vita esemplare, improntato ai valori dell’integrità, della coerenza e dell’umiltà.
Una nobilissima lettera scritta da Andrea Pininfarina, poco tempo prima della sua improvvisa scomparsa, è stata per i giovani studenti salernitani ispiratrice di un concorso “Il piccolo genio creativo” che essi hanno voluto dedicare alla memoria del “geniale” imprenditore, che ha saputo insegnare con parole semplici e vibranti, come si fa a lasciare dopo di sé un segno inconfondibile della propria esistenza.
Il concorso ha ricevuto il sostegno e un patrocinio speciale proprio dalla prestigiosa e storica Azienda Pininfarina, che attraverso la superiore sensibilità del Presidente, ing. Paolo e i suoi diretti collaboratori, tra cui il dott. Paolo Trevisan, ha saputo interpretare e dare significato a una semplice idea, nata per caso, da una lettera dal contenuto umanissimo e preziosa per i principi morali e gli insegnamenti in essa racchiusi.
Agli studenti dell’Istituto salernitano la lettera di Andrea Pininfarina ha insegnato molto di più dei libri letti e studiati a scuola, perché per essere efficaci nell’insegnamento non servono molte parole, ma serve l’esempio, e la vita del grande imprenditore, ancorché breve è di affidabile e duraturo esempio per tutti.

L'azienda Pininfarina
nella persona del Presidente ing. Paolo Pininfarina ha sostenuto la nostra iniziativa definendola nuova e lodevole.
Il Presidente Paolo Pininfarina ha ribadito il valore assoluto dell’integrità, della coerenza e dell’umiltà nella vita e nel lavoro e colloquiando con gli studenti salernitani, con animo aperto e schietto, secondo lo stile proprio del Casato, ha anche invitato i giovani a impegnarsi nello studio con severa dedizione, a seguire le proprie inclinazioni, a essere curiosi e volitivi, a sfruttare al meglio le proprie risorse personali, a usare inventiva, creatività, intraprendenza, fantasia, perché il lavoro soprattutto oggi non va cercato, ma inventato, creato con il proprio “Genio” , con la propria inventiva.
Occorre essere coraggiosi e attivi, aperti alle sfide della società globalizzata, alle dinamiche della competizione e del confronto, ha detto il Presidente, se si vuole oltre che affermarsi nel lavoro, anche saper vivere degnamente la propria dimensione umana.
Il mondo non va da nessuna parte se non siamo noi a dargli una direzione di senso, a trovare le giuste coordinate per il suo avanzamento in termini economici ma soprattutto umani, perché la vera ricchezza, la vera crescita anche personale si realizza, se prima di essere imprenditori o qualsiasi altra cosa, sappiamo essere persone vere, autentiche e consapevoli.
Queste sono state le parole di straordinario impatto rivolte dal Presidente Paolo Pininfarina ai giovani studenti, che le custodiranno con gratitudine come il messale del loro cammino.

L'università degli Studi di Salerno
E' un'iniziativa che accogliamo con favore perché mira a sollecitare la creatività e l'inventiva dei giovani, creando le premesse per l'inserimento nel mondo del lavoro, attraverso la collaborazione di una Azienda prestigiosa, presente in tutto il mondo, quale la Pininfarina - Italian Design and Engineering.
I nostri Seminari presso la sede dell'istituto Focaccia forniranno ai giovani studenti partecipanti l'opportunità di accostarsi alle tecniche ingegneristiche e del design, per poter realizzare autonomamente progetti originali e richiamare l'attenzione del mondo imprenditoriale.

Il Comune di Salerno
Gent.mo Presidente ing. Paolo Pininfarina
Ho appreso con grande compiacimento della Sua ospitalità nei riguardi dei docenti e degli alunni dell’Istituto Focaccia di Salerno.
E’ l’ulteriore testimonianza dei nobili valori imprenditoriali ed umani che da sempre connotano l’opera Sua e della Sua azienda, una delle eccellenze in Italia e nel Mondo.
Imprese come Pininfarina sono il vanto del nostro paese e consentono a tanti giovani di valorizzare il proprio talento con sacrificio, studio e creatività.
E’ questa la strada giusta da perseguire con tenacia per uscire da una crisi che non è solo economica ma anche d’identità e ruolo dell’Italia nella scena internazionale.
Auspico ogni successo per l’iniziativa, con il pieno sostegno istituzionale, e cordialmente saluto Lei e tutti i Suoi collaboratori.
                                                                                               Vincenzo De Luca
                                                                                               Sindaco di Salerno

La Provincia di Salerno
Iniziativa importate per le le nuove generazioni, per la diffusione dei valori, per lo sviluppo di una nuova e migliore coscienza civica e sociale.

Il Dirigente Scolastico Istituto Tecnico Basilio Focaccia - Salerno -
“In questo modo – dichiara il Dirigente, Prof.ssa Maria Saponiero – il percorso formativo del Focaccia concretizza gli studi teorici dei programmi ministeriali, fornendo agli studenti conoscenze, competenze ed abilità in un contesto di effettiva promozione umana, sociale e culturale. In questa prospettiva il Focaccia diventa una vera scuola-laboratorio, una scuola del sapere e del saper fare”.

La Confindustria di Salerno
Un buon motivo per ricordare un grande imprenditore che, alla guida della sua azienda, simbolo di tradizione e innovazione, ha saputo valorizzare al meglio il made in Italy nel mondo. Un esempio di sicuro valore per i giovani di oggi.
Una interessante iniziativa che premia l'originalità, la creatività e le nuove idee degli studenti.